Webinar / PIEZOSURGERY®

L’implantoprotesi digitale nelle creste sottili

Quando una cresta ossea ha un ampio spessore, il posizionamento di un impianto, qualunque esso sia, ha uno spazio osseo tale da poter correggere l’inclinazione dello stesso per ottimizzare il risultato estetico della protesi.

[return_event_landing_link_webinar]

Home » Eventi » L’implantoprotesi digitale nelle creste sottili

Data:

5 Febbraio, 2021 09:00

Piattaforma:

Education

Relatori:

  • Dott. Andrea Alberghini Maltoni
Scopri di più

La mancanza di progettazione o lo scorretto posizionamento dell’impianto talvolta rendono pericolosa e meno predicibile la fase chirurgica e conseguentemente difficile se non impossibile la successiva fase protesica. «Predicibilità implantoprotesica».

Quando una cresta ossea ha un ampio spessore, il posizionamento di un impianto, qualunque esso sia, ha uno spazio osseo tale da poter correggere l’inclinazione dello stesso per ottimizzare il risultato estetico della protesi. In presenza di una cresta sottile, nonostante sia possibile utilizzare un impianto specifico come l’impianto REX PiezoImplant, il range che abbiamo a disposizione per l’inclinazione dello stesso impianto è molto ridotto ed è per questo che sarà necessario trovare una soluzione per migliorare il posizionamento implantoprotesico tridimensionale del nostro impianto.
Per migliorare il corretto posizionamento dell’impianto REX PiezoImplant verranno prese in esame due soluzioni che sono l’utilizzo dell’implantologia computer guidata e la progettazione con realizzazione di un manufatto protesico CAD-CAM.

  • Dott. Andrea Alberghini Maltoni

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria a pieni voti presso l’università di Genova.
Perfezionato in “Problematiche, complicanze ed insuccessi implantari” e Ultime acquisizioni ed approfondimenti in Implantoprotesi” presso l’Università di Genova.
Master of Dental Surgery dell’università di Pisa
Ha frequentato la Clinica Odontoiatrica dell’Università degli Studi di Genova nel reparto clinico del Prof. Mangiante e dell’Università degli Studi di Pisa nel reparto clinico del Prof. Gabriele.
Docente presso i corsi annuali di perfezionamento in implantologia, rigenerazione ossea, innesti ossei e implantologia guidata dell’Università di Genova e svariati congressi nazionali e internazionali Pratica attività clinica e di ricerca nella diagnosi in implantologia e protesi su impianti.
Si dedica da anni all’implantologia guidata sperimentando diverse sistematiche iniziando dalla chirurgia del gesso con tecniche manuali e ibride, fino alle computer assistite.
Fa parte del comitato direttivo dell’associazione di ricerca clinica e istologicaBio.C.R.A. (Biomaterials Clinical-Histological Research Association), è socio fondatore e consigliere della Model Guide Academy ed è socio ICOI-Italy
(International Congress of Oral Implantologists).
Ha partecipato alla Consensus Conference sul carico immediato (Napoli 2006) .
Dal 2013 è Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Genova. E’ autore di pubblicazioni nazionali ed internazionali. Esercita la libera professione in Firenze e Genova.